stripImg

Viaggiare in modalità “slow”: alla scoperta del turismo di prossimità

  • 17/06/2022

​Il turismo del presente, ma soprattutto quello del futuro, è lento e di prossimità: se ce lo avessero detto appena due anni fa, forse, non ci avremmo creduto, eppure il viaggio più bello non è necessariamente quello che ci conduce lontano, magari seguendo una tabella di marcia scandita da ritmi serrati. Al contrario, prendersi il proprio tempo per scoprire un territorio, farlo senza fretta e dunque in modalità “slow" può riservare delle sorprese e farci scoprire posti bellissimi anche a un passo da casa, piccoli tesori nascosti così vicini, eppure lontani, dai nostri percorsi abituali.

Riscoprire questi luoghi e assaporarne la bellezza con calma, concedendosi una visita rilassata, significa entrare in sintonia con l'anima più autentica del turismo di prossimità, quello che negli ultimi due anni ha acceso i riflettori sulle tante bellezze nascoste del territorio italiano regalandoci il piacere di tornare a trascorrere del tempo all'aria aperta dopo i giorni difficili della pandemia. Ma cosa significa scegliere questa formula e che valore ha per l'industria turistica nazionale? Non ci resta che scoprirlo insieme.


Green, esperienziale e lento: il successo del turismo di prossimità 

A chi non è mai capitato di rimanere colpito dal fascino senza tempo di un piccolo borgo medievale, o da un silenzioso sentiero naturalistico e di chiedersi come mai quei luoghi così piacevoli a pochi chilometri da casa non abbiano mai catturato la nostra attenzione? E' l'esperienza che un po' tutti abbiamo fatto quando, dopo il primo lockdown, tra confini ancora chiusi a causa del rischio sanitario e paura di nuovi picchi pandemici, abbiamo scelto di organizzare le classiche vacanze vicino casa.

Se in generale l'estate del 2020 ha segnato la vera svolta per il turismo di prossimità, permettendoci di scoprire che “vicino" è bello e “lento" lo è ancor di più, i benefici di questo approccio al viaggio e alla vacanza continuano a convincere, oggi, forse più che due anni fa, e sono tanti i turisti che hanno sperimentato con piacere la possibilità di stabilire un contatto autentico con un territorio per apprezzarne le peculiarità in modo più diretto.

L'affermarsi di questo modello si traduce in dinamiche fruitive nuove, in grado di svincolare i flussi turistici dalla stagionalità e di valorizzare i territori lungo tutto il corso dell'anno. Ma c'è di più. Al riparo da ritmi frenetici e proposte di viaggio spesso poco personalizzabili, il turismo di prossimità favorisce l'affermarsi della vacanza in chiave esperienziale. Comunità locali, prodotti tipici e tradizioni enogastronomiche diventano così il cuore pulsante di un'offerta che tiene insieme il piacere della scoperta con una conoscenza più intensa e approfondita dei luoghi.


Il potenziale degli agriturimi italiani per un nuovo turista attento ai territori 

Viaggiare in modalità slow innesca, poi, un circolo virtuoso che, oltre a valorizzare anche economicamente mete poco frequentate dai flussi turistici di massa, risponde alle esigenze di un turista nuovo, responsabile e attento all'ambiente. Non a caso muoversi in modo lento alla scoperta di cittadine e aree naturalistiche significa anche prediligere mezzi di trasporto a basso impatto ambientale, come il treno o la bicicletta e scegliere per il proprio soggiorno agriturismi e strutture ricettive che operano nel solco della sostenibilità ambientale ed economica. Sono proprio le scelte di viaggio di questo tipo di turista a sancire in modo inequivocabile il successo della vacanza green e a ritmo slow. I numeri lo confermano e lasciano presagire nuove prospettive economiche, soprattutto per destinazioni e strutture che fino a qualche anno fa venivano considerate di nicchia: i dati rilevati dalla Fondazione UniVerde e riportati dal Sole24ore in riferimento al 2020, infatti, evidenziano come il turismo sostenibile sia considerato il più sicuro nella fase post-Covid dal 74% degli italiani, mentre l'84% dei viaggiatori intervistati lo considera un'opportunità di sviluppo economico.

Su questo fronte l'Italia è già pronta per coniugare la propria offerta ricettiva con il turismo di prossimità declinato in chiave rurale: come rilevato dall'analisi Coldiretti/lxé, il Bel Paese è leader mondiale proprio in questo settore e conta 253mila posti letto e circa 442mila posti a tavola. Sono in tutto 25mila gli agriturismi distribuiti su tutto il territorio. 

Proprio la formula agrituristica è quella maggiormente richiesta dai viaggiatori che si identificano in un approccio lento, sostenibile ed esperienziale ai territori. In quest'ottica alcune città d'arte hanno tutte le caratteristiche per incontrare gusti ed esigenze di questa nuova tipologia di turista: ne è un esempio Sie​na che, non a caso è tra le prime città italiane in lizza per entrare a far parte della rete internazionale delle città d'arte sostenibili secondo i criteri del Global Sustainable Tourism Council, nato per diffondere la cultura della sostenibilità e della responsabilità sociale anche nel sistema turistico globale. In quest'ottica la città del Palio è la meta perfetta, magari scegliendo di soggiornare a Fattoria del Cerro, per coniugare natura, relax ed enogastronomia. Scopriamo insieme la Tenuta.

Vino, campagna e tradizioni: una visita a Fattoria del Cerro

Immersa nei vigneti che punteggiano Montepulciano, in località Acquaviva, Fattoria del Cerro è la tappa ideale per vivere una vacanza di prossimità e scoprire la terra del Nobile.

Qui, nella storica azienda vinicola, è possibile trascorrere qualche ora di relax in sella a una e-bike per visitare i vigneti che circondano la tenuta, magari prima di una visita in bottaia con degustazione per assaporare il Nobile di Montepulciano DOCG prodotto nelle versioni “Riserva DOCG", “Silìneo" e “Antica Chiusina".

Oltre che per il rinomato sito produttivo, Fattoria del Cerro si distingue anche per le soluzioni ricettive offerte dal Relais Villa Grazianella: le sue 11 camere con vista sulla tenuta sono perfette per programmare una vacanza, o magari un week end lungo, da trascorrere immersi nella campagna toscana, lasciandosi coccolare anche a tavola dalla proposta gastronomica firmata dallo chef del Relais. Una formula completa per apprezzare il volto autentico del territorio toscano e per scoprire il bello delle vacanze a ritmo lento.

 

Se già avete avuto modo di apprezzare le gioie del turismo di prossimità, o se desiderate fare l'esperienza di un viaggio slow, la Toscana ha tutto ciò che cercate, non credete?


 

 

Toscana Dantesca: sulle tracce del sommo Poeta tra Siena e Pisa10/05/2022 22:00:00Toscana Dantesca: sulle tracce del sommo Poeta tra Siena e Pisahttps://www.tenutedelcerro.it/it/le-tenute/fattoria-del-cerro/news/toscana-dantesca-sulle-tracce-del-sommo-poeta-tra-siena-e-pisaPartiamo per i luoghi di Dante in Toscana, lungo un percorso costellato di storia, personaggi e suggestioni letterarie07/06/2022 10:07:35035542Fattoria del Cerro La Poderina Monterufoli Colpetrone Tenuta di Montecorona O' di Còlpetrone Pian di Seta Vermentino di Toscana Bio IGT La filosofia Le tenute I vini Linea aspx71htmlFalseaspx<img alt="" src="/it/PublishingImages/News/Dante%20per%20Villa%20Grazianella.jpg" style="BORDER:0px solid;" />2022-05-10T22:00:00Z
Pasqua in agriturismo: consigli per trascorrere tre giorni in Toscana10/03/2022 23:00:00Pasqua in agriturismo: consigli per trascorrere tre giorni in Toscanahttps://www.tenutedelcerro.it/it/le-tenute/fattoria-del-cerro/news/pasqua-in-agriturismo-consigli-per-trascorrere-tre-giorni-in-toscanaVolete trascorrere la Pasqua in un agriturismo in Toscana? Ecco qualche spunto su cosa vedere in tre giorni, dove alloggiare e degustare i vini locali07/06/2022 10:11:40030310Fattoria del Cerro La Poderina Monterufoli Colpetrone Tenuta di Montecorona O' di Còlpetrone Pian di Seta Vermentino di Toscana Bio IGT La filosofia Le tenute I vini Linea aspx1047htmlFalseaspx<img alt="" src="/it/PublishingImages/News/Cerro%20Pasqua.JPG" style="BORDER:0px solid;" />2022-03-10T23:00:00Z
Toscana on the road: 4 percorsi da favola da fare in moto24/02/2022 23:00:00Toscana on the road: 4 percorsi da favola da fare in motohttps://www.tenutedelcerro.it/it/le-tenute/fattoria-del-cerro/news/toscana-on-the-road-4-percorsi-da-favola-da-fare-in-motoScopriamo insieme la Toscana in moto grazie a 4 itinerari per ammirare le meraviglie storiche e naturalistiche di questa regione11/03/2022 11:40:07028772Fattoria del Cerro La Poderina Monterufoli Colpetrone Tenuta di Montecorona O' di Còlpetrone Pian di Seta Vermentino di Toscana Bio IGT La filosofia Le tenute I vini Linea aspx1090htmlFalseaspx<img alt="" src="/it/PublishingImages/News/Fattoria%20del%20Cerro2.jpg" style="BORDER:0px solid;" />2022-02-24T23:00:00Z
La vendemmia 2021 nelle Tenute del Cerro? Un’annata da ricordare all’insegna della qualità27/01/2022 23:00:00La vendemmia 2021 nelle Tenute del Cerro? Un’annata da ricordare all’insegna della qualitàhttps://www.tenutedelcerro.it/it/le-tenute/fattoria-del-cerro/news/la-vendemmia-2021-nelle-tenute-del-cerro-un’annata-da-ricordare-all’insegna-della-qualitàScopriamo com'è andata la vendemmia 2021 nelle Tenute del Cerro e quali vini assaggeremo nel prossimo futuro25/02/2022 13:12:50036474Fattoria del Cerro La Poderina Monterufoli Colpetrone Tenuta di Montecorona O' di Còlpetrone Pian di Seta Vermentino di Toscana Bio IGT La filosofia Le tenute I vini Linea aspx1573htmlFalseaspx<img alt="" src="/it/PublishingImages/News/Uva%20Fattoria%20del%20Cerro.jpg" style="BORDER:0px solid;" />2022-01-27T23:00:00Z
Guida ai vini da dessert italiani più famosi, tra Toscana e Umbria15/12/2021 23:00:00Guida ai vini da dessert italiani più famosi, tra Toscana e Umbriahttps://www.tenutedelcerro.it/it/le-tenute/fattoria-del-cerro/news/guida-ai-vini-da-dessert-italiani-più-famosi-tra-toscana-e-umbriaIn questo articolo scopriremo le caratteristiche dei vini da dessert più famosi tra Toscana e Umbria.28/01/2022 11:04:15032018Fattoria del Cerro La Poderina Monterufoli Colpetrone Tenuta di Montecorona O' di Còlpetrone Pian di Seta Vermentino di Toscana Bio IGT La filosofia Le tenute I vini Linea aspx887htmlFalseaspx<img alt="" src="/it/PublishingImages/News/Vin%20Santo.jpg" style="BORDER:0px solid;" />2021-12-15T23:00:00Z
Le nostre proposte per un Capodanno speciale25/11/2021 23:00:00Le nostre proposte per un Capodanno specialehttps://www.tenutedelcerro.it/it/le-tenute/fattoria-del-cerro/news/le-nostre-proposte-per-un-capodanno-specialeProposte per trascorrere il Capodanno a Fattoria del Cerro26/11/2021 11:43:20036865Fattoria del Cerro La Poderina Monterufoli Colpetrone Tenuta di Montecorona O' di Còlpetrone Pian di Seta Vermentino di Toscana Bio IGT La filosofia Le tenute I vini Linea aspx1343htmlFalseaspx<img alt="" src="/it/PublishingImages/News/Capodanno%20Cerro.jpg" style="BORDER:0px solid;" />2021-11-25T23:00:00Z
Il Nobile di Montepulciano: alla scoperta del “Re dei vini”24/11/2021 23:00:00Il Nobile di Montepulciano: alla scoperta del “Re dei vini”https://www.tenutedelcerro.it/it/le-tenute/fattoria-del-cerro/news/il-nobile-di-montepulciano-alla-scoperta-del-re-dei-viniScopriamo quali sono le caratteristiche del Vino Nobile di Montepulciano, il disciplinare e quale scegliere per un'esperienza di grande qualità25/11/2021 15:58:25035943Fattoria del Cerro La Poderina Monterufoli Colpetrone Tenuta di Montecorona O' di Còlpetrone Pian di Seta Vermentino di Toscana Bio IGT La filosofia Le tenute I vini Linea aspx1158htmlFalseaspx<img alt="" src="/it/PublishingImages/News/foto_09.jpg" style="BORDER:0px solid;" />2021-11-24T23:00:00Z
Spumante, Prosecco o Champagne? Le differenze tra le “bollicine” più famose24/10/2021 22:00:00Spumante, Prosecco o Champagne? Le differenze tra le “bollicine” più famosehttps://www.tenutedelcerro.it/it/le-tenute/fattoria-del-cerro/news/spumante-prosecco-o-champagne-le-differenze-tra-le-bollicine-più-famoseScopriamo qual è la differenza tra spumante e prosecco, i punti in comune e come scegliere le “bollicine” più adatte a ogni momento25/10/2021 15:15:12028204Fattoria del Cerro La Poderina Monterufoli Colpetrone Tenuta di Montecorona O' di Còlpetrone Pian di Seta Vermentino di Toscana Bio IGT La filosofia Le tenute I vini Linea aspx1589htmlFalseaspx<img alt="" src="/it/PublishingImages/News/Cerrus%20per%20news.jpg" style="BORDER:0px solid;" />2021-10-24T22:00:00Z
Alla scoperta di 3 suggestive terme naturali della Toscana, tra storia, acque benefiche e benessere06/10/2021 22:00:00Alla scoperta di 3 suggestive terme naturali della Toscana, tra storia, acque benefiche e benesserehttps://www.tenutedelcerro.it/it/le-tenute/fattoria-del-cerro/news/alla-scoperta-di-3-suggestive-terme-naturali-della-toscana-tra-storia-acque-benefiche-e-benessereDa Chianciano Terme a Calidario Terme, passando per Bagno Vignoni: scopriamo le terme naturali più affascinanti della Toscana25/10/2021 14:53:41031151Fattoria del Cerro La Poderina Monterufoli Colpetrone Tenuta di Montecorona O' di Còlpetrone Pian di Seta Vermentino di Toscana Bio IGT La filosofia Le tenute I vini Linea aspx2291htmlFalseaspx<img alt="" src="/it/PublishingImages/News/piscine-theia-chianciano.jpg" style="BORDER:0px solid;" />2021-10-06T22:00:00Z